Photo: virginia

26/11/07

per me moretti è vespa e nutella

Un biglietto per Land of plenty, grazie.
Non ci sono più posti.
Ah. Allora uno per Lascia perdere Johnny, delle 20
Eh figuriamoci, esaurito da tempo.
Ah. Vabbè facciamo quello di stanotte, My blueberry nights
Niente. Ritenti signorina magari sarà più fortunata (eh sì, faceva proprio dell’ironia sulla mia sfiga)
Ovviamente se le chiedo Rosemary’s baby di Polanski…
(ormai non dice più niente, scuote solo la testa)
Senta facciamo prima, cos’è rimasto per oggi?
Minnie and Moskovitz.
Un biglietto per Minnie and Moskovitz.
Perfetto.

Minnie and Moskovitz è un film di un folle con dei folli. Ma è proprio un bel film. Cassavetes non lo conoscevo e come avrete capito la mia scelta non è stata proprio mirata. Volevo farmi un po’ di film di Wenders ma ho deciso che se il destino (o la sfiga, o le casse, o il governo - che tanto c'entra sempre, chiamiamola come ci pare) ha voluto indirizzarmi verso Cassavetes, che Cassavetes sia.
Esco dal cinema e davanti a me Nanni, si Moretti con sciarpetta rossa, passeggia, chiacchiera. Davanti a me. Stava per entrare da Lascia perdere Johnny di Bentivoglio. Presentazione ufficiale. Allora senza pensarci gli faccio. Nanni ciao, senti non ci sono più biglietti. Posso entrare con te. Lui mi guarda, sorride e fa: Vieni dai. Io non ci credo. Più che altro non credo a ciò che ho detto. Insieme oltrepassiamo la lunga fila di accreditati, giornalisti, fortunati con i biglietti, figli di, amici di, facciamo la scala che ci porta in sala uno. Lui fa alla ragazza che controlla i biglietti, lei è con me.
La scala Nanni l’ha fatta da solo, in realtà. Sì, era davanti a me, ma non gli ho chiesto niente. Però mi sarebbe piaciuto. E se l’avessi fatto chissà quale sarebbe stato il mio racconto. Io sono andata a casa, ho trovato un angelo di ragazza alle casse del cinema Massimo che mi ha cambiato il biglietto che avevo preso per oggi. Lisbon Story di Wenders è diventato Shadows di Cassavetes.

4 commenti:

Silvio Viale ha detto...

scroccona!

Anonimo ha detto...

eh si di "scrocconi" ce n'erano in parecchi ieri sera. io almeno l'avrei fatto, se l'avessi fatto, alla luce del sole e anche con una simpatica faccia tosta. che però è una delle tante cose che non ho ereditato dai compaesani partenopei... e tu lo sai!

Anonimo ha detto...

ma che bello. brava dirdinia

gio ha detto...

il mio babbo oggi compie 70 anni. woody allen un paio di più. auguri anche a te, vi. kiss